Gita al Forte di Busa Grande

Sabato di sole = Gita perfetta in questo splendido fine ottobre!

Oggi accompagno un gruppetto di 12 persone al Forte di Busa Grande in località Compet – Vignola Falesina ; una gita promossa dal sistema bibliotecario di Borgo Valsugana e dal Museo della Grande Guerra.

2

Il caposaldo di artiglieria Busa Grande, con la sua batteria di obici corazzati, fu costruita in tre mesi circa (tempistiche record ai giorni nostri). A dirigere i lavori di progettazione ed esecuzione fu il Capitano Emil Huetter che presentò i progetti nel febbraio del 1915 e diede il via ai lavori già nello stesso marzo. In maggio il Forte era già operativo.

3

Il punto di partenza della nostra passeggiata è presso la località Compet, a circa 1.400 metri nel comune di Vignola Falesina. La passeggiata non è impegnativa, partiamo con il sole ma consiglio a tutti di portarsi una giacca dato che il primo tratto rimane esposto a nord, quindi all’ombra.

4

Insieme a me vi è anche Lucia, storica del museo della Grande Guerra di Borgo, che mi supporta al meglio in questo pomeriggio dedicato a questo avamposto. Lungo il percorso facciamo alcune tappe, parlo al gruppo della gestione del bosco, vediamo le differenze tra l’abete bianco e l’abete rosso e vicino alla strada troviamo anche una bella pozzanghera dove vediamo le orme di un bel esemplare di cervo che è passato durante la notte.

6

Giunti davanti al Forte notiamo la cura nei particolari delle tre entrate, un lavoro di recupero veramente fatto bene. Le gallerie sono tutte illuminate e visitare l’interno è un piacere in quanto si respira proprio la storia. Ci soffermiamo per delle foto e per approfondirne la storia dell’epoca. Al termine usciamo per vedere lo splendido panorama sui laghi di Levico e Caldonazzo.

Lascio parlare le foto…. il panorama è veramente incredibile!

copertina-9

Da qui abbiamo una splendida visuale sul Forte delle Benne, il Forte di Tenna, il forte del Pizzo di Levico, la cima Panarotta oltre a vedere molto bene anche le Dolomiti di Brenta.

8

Vi consiglio vivamente di andare a visitare il Forte. Se volete più informazioni o una visita guidata organizzata chiamatemi o scrivetemi!

10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *